TRAPIANTO DI CAPELLI FUE

Il trapianto di capelli con il metodo FUE è il metodo più preferito e in rapida diffusione nel mondo negli ultimi 20 anni. Il metodo FUE è definito come il posizionamento di innesti uno ad uno nei canali aperti nella zona del capello da trapiantare, con l’ausilio di speciali micro penne aghiformi applicando l’anestesia locale. Ci sono circa 2-3 ciocche di capelli negli innesti raccolti. Ogni innesto è considerato come circa 2 – 2,5 ciocche di capelli. In una seduta media si ottengono 4.000 – 6.000 innesti, ovvero 8.000 – 12.000 follicoli piliferi.

QUALI SONO LE FASI DEL TRAPIANTO DI CAPELLI FUE?

    1. Aspirazione: Nella prima fase, gli innesti vengono prelevati uno ad uno con l’ausilio di un micromotore, proteggendo i follicoli piliferi, tra le due orecchie, detta zona donatrice, dalla zona della nuca. A questo punto, sarebbe opportuno condividere le seguenti informazioni; Il motivo della preferenza dei capelli nella zona della nuca è che i capelli nella zona della nuca non cadono a causa della sua insensibilità al testosterone. In altre parole, elimina la possibilità di fuoriuscite dopo l’operazione.

    2. Sequenziamento: In questa fase, i follicoli piliferi (innesti) prelevati dalla zona donatrice vengono separati in base al numero di radici e portati in ambiente sterile in una soluzione speciale.

    3. Apertura del canale: in questa fase vengono aperti i canali in cui verranno posizionati gli innesti nell’area calva o sparsa in cui verrà effettuato il trapianto. È importante aprire questi canali con un angolo di circa 40-45 gradi secondo la direzione di crescita dei capelli per ottenere un aspetto naturale.

    4. Trapianto: In quest’ultima fase vengono prelevati gli innesti in attesa in soluzione in ambiente sterile e inseriti uno ad uno nei canali aperti.

Nel processo di trapianto di capelli FUE, non c’è incisione o cicatrice come nel trapianto di capelli DHI. Dopo la procedura, si verificano croste durante il processo di guarigione. Queste croste si liberano in media in dieci giorni.

QUANTO DURA LA DURATA DEL TRAPIANTO DI CAPELLI CON METODO FUE?

➢ Il tempo di semina varia mediamente tra 6-8 ore a seconda dell’ampiezza dell’area aperta.

DIFFERENZE TRA IL METODO FUE E LA TECNICA DHI

➢ Il metodo FUE è un metodo più adatto per il trapianto di capelli in un’area ampia, mentre la tecnica DHI consente di lavorare in un’area ristretta, in altre parole è la sottotecnica del metodo FUE che può essere preferita per la condensazione dei capelli o trapianto non rasato.

➢ Fasi del metodo FUE: Rispettivamente; ricezione, tesatura, scanalatura e semina. Nella tecnica DHI, invece, la terza fase (scanalatura) e la quarta fase (piantumazione) vengono eseguite contemporaneamente.

PROCESSO DI RECUPERO DOPO IL METODO FUE

Circa 10 giorni dopo il trapianto di capelli, i capelli sembreranno tagliati corti. Lo shock spargimento si verifica in un mese e diventa un aspetto quasi impercettibile. Successivamente, nel 5° mese, i capelli iniziano a crescere lentamente e continuano a crescere nel periodo rimanente.

Poiché i capelli continueranno a crescere per un anno, la pazienza e la fiducia nel team sono molto importanti nell’operazione di trapianto di capelli.

Il trapianto di capelli è una procedura chirurgica molto seria. Dovrebbe essere fatto da esperti in un ambiente sterile con moderne attrezzature tecniche adatte al trapianto di capelli. Il trapianto di capelli con metodo FUE permette di avere capelli naturali e permanenti quando queste condizioni sono soddisfatte. Naturalmente, l’adempimento delle responsabilità della persona che esegue il trapianto di capelli dopo la procedura di trapianto di capelli gioca un ruolo enorme nella conclusione positiva dell’operazione.

Contattaci

Se desideri avere informazioni dettagliate sui nostri servizi, contattaci compilando il form sottostante in modo da poterti raggiungere.


Close

Tutte le tue esigenze in un unico posto. Siamo con te secondo le tue esigenze..